Il trasloco: 6 consigli utili per organizzarlo al meglio

Il trasloco è un momento stressante. 6 consigli utili per organizzare il tuo miglior trasloco.

Il trasloco coincide con un cambiamento, focalizziamoci sull’abitazione. Organizzare al meglio tutte le “cose di casa” può rivelarsi complicato e faticoso.

Ci costringe a fare i conti con oggetti che credevamo persi, con il disordine accumulato per mesi/anni e con ripostigli al cui confronto i capienti magazzini industriali sembrano stanze ordinatissime.
Per questo motivo abbiamo scelto di raccogliere in questo articolo sei consigli utili per non impazzire e per organizzare al meglio il tuo prossimo trasloco.

#1 – Preparate il materiale da imballaggio

consigli_organizzazione_trasloco

Sembrerà banale, ma spesso quello che manca in fase di trasloco sono i contenitori dove inserire i tantissimi oggetti. Fate in modo da avere scatoloni di almeno 3 dimensioni diverse, che riempirete a seconda del volume degli oggetti.mEvitate le scatole già usate: gli scatoloni devono essere stabili, robusti e possibilmente puliti.

Munitevi anche di:

  • pennarelli
  • nastro adesivo per pacchi
  • pluriball (fogli di plastica con bolle d’aria)
  • forbici

#2 – Agite d’anticipo

organizzare_trasloco_trucchi

Arrivare il giorno prima del fatidico trasloco a dover ancora imballare tutto è la cosa più stressante e peggiore che possiate fare.

Ci sono moltissimi oggetti in casa che non si usano quotidianamente. Iniziate con il giusto anticipo ad imballare quelli. Ad esempio i libri, i soprammobili, i quadri.

Tutti questi oggetti possono essere imballati nelle settimane precedenti al trasloco e accatastati in un angolo della casa in cui non diano fastidio durante i vostri movimenti quotidiani.

#3 – Dividetevi i compiti

Fare tutto, tutti insieme, è più difficile.

Dividetevi i compiti. Se siete una coppia, assegnate ad ognuno una stanza, oppure create una vera e propria catena di montaggio, in cui uno dei due rimuove gli oggetti dal loro posto e l’altro si dedica solo all’imballaggio.

Se avete dei bambini, coinvolgeteli nel processo, facendoli divertire. Per quanto siano poche le mansioni che possono aiutarvi a svolgere, per loro potrebbe diventare un divertimento fare parte della “catena di montaggio” di famiglia.

#4 – Chiedete aiuto

Perchè fare tutto da soli quando si può chiedere l’aiuto di amici e familiari?

Non è necessario approfittare di loro per tutta la durata del trasloco: potete chiedere a persone diverse di aiutarvi a fare cose diverse.

E poi, si tratta sempre di un’ottima scusa per concludere la giornata o il pomeriggio con una cena di ringraziamento!

#5 – Godetevi i ricordi con calma

Fare tutto di corsa può portarvi ad affrontare il trasloco con agitazione e stress.

Si tratta di un momento in cui possono riaffiorare ricordi dagli oggetti che avevate chiuso in una scatola e neanche ricordavate di aver conservato. Godetevi questi ricordi.

Gestire questo processo con tranquillità e pace può essere d’aiuto per voltare pagina con ottimismo e continuare il trasloco con il piede giusto.

#6 – Catalogate TUTTO

Il materiale da imballaggio serve proprio a questo. Per scatola appena chiusa ricordatevi d’indicarne il contenuto.

Un ottima tecnica è questa: numerate le stanze della nuova casa e, ad ogni scatola chiusa, scriveteci sopra il contenuto e il numero della scatola in cui finiranno gli oggetti.

Questo vi semplificherà tantissimo la vita.

Può risultare fastidioso aprire in cucina una delle scatole che erano destinate al bagno o al salotto. E può farvi perdere moltissimo tempo.

Quando chiudete una scatola, anche le più piccole, non pensate “ah sì, qui ho messo questo, me lo ricorderò!”. Avrete già mille altre cose da ricordare: aggiungerne un’altra creerà solo confusione. Quindi, pennarello alla mano, e scrivete su ogni scatola!

consigli_trasloco

Ecco fatto, con queste premesse il vostro trasloco sarà organizzato al meglio: potrà diventare un momento da ricordare e non da dimenticare!

In ogni caso, il consiglio che il Team di Sala cucine sente di darvi, è di concedervi una cena di festeggiamento nella nuova casa prima di aver aperto gli scatoloni.

É importante iniziare con il piede giusto, e una bottiglia di ottimo vino in abbinamento ad una cena da asporto, sono il modo migliore per vivere il momento del trasloco con leggerezza e allegria!

—————————————————————————————————————————-

Scopri sul nostro Magazine i Trucchi per sporcare meno la cucina!

#SalaCucine #Salcom #Trasloco #Cucina #Consigli

Ricerca editoriale e Redazione a cura dell’Ufficio Stampa Giroidea – Comunicazione d’impresa

2018-06-01T15:05:52+00:00 Cucine classiche, Cucine Hi-Tech, Cucine in legno, Cucine laccate, Cucine laminate|Commenti disabilitati su Il trasloco: 6 consigli utili per organizzarlo al meglio